Itinerari didattici

Il Consorzio Navigare l'Adda ha tra i principali obiettivi quello di favorire lo sviluppo della navigazione turistica e di tutte le attività correlate. Navigazione non fine a se stessa ma strumento per la conoscenza dei territori che presentano la medesima connotazione: l’elemento ACQUA, risorsa essenziale per lo sviluppo, che ne ha segnato l’evoluzione storica. La NAVE, oggi come ieri , costituisce infatti, oltre che uno strumento per trasportare uomini e merci e aprire nuove vie commerciali, anche un veicolo d'esplorazione e di scoperta, ma soprattutto una manifestazione di fede e d'amore per l'avventura. L'ACQUA però non è solo strumento per il galleggiamento, è un tema di cui tutti hanno esperienza diretta in quanto esseri viventi. L'ACQUA è un'emergenza ambientale in quanto la vita sulla terra dipende dall'acqua. L'ACQUA consente un approccio da diversi punti di vista: dal vicino (il proprio territorio...) al lontano (altre realtà), favorisce agganci con le attività didattiche, essendo presente in modo esplicito e implicito in molte aree disciplinari: storico-geografica, scientifica, letteraria, artistica, costituendo quindi un collegamento trasversale tra le materie, filo conduttore per lo sviluppo di progetti didattici adatti a tutte le età.

I destinatari: La navigazione è un'esperienza adatta alle scuole primarie e secondarie di 1° grado come ai piccoli della scuola dell'infanzia.

Gli itinerari lungo la gran parte delle nostre sponde sono personalizzabili e con possibilità di abbinamenti a parchi, visite e eccellenze turistiche come a strutture che propongono laboratori didattici veri e propri. L'abbinamento alle visite sul territorio, quindi, offre una scelta agli insegnanti piuttosto varia e facilmente adattabile ai percorsi scolastici a seconda dell'età e dei programmi e temi che i ragazzi affrontano in classe.